Rose rosse a domicilio

Chi l’ha detto che in quarantena non si può stupire la persona amata? Esistono tanti modi per farlo, come ad esempio spedire fiori a domicilio in qualsiasi città d’Italia. Ed ovviamente quando si parla di stupire la persona amata inviando fiori a domicilio non si può non pensare alle rose. Regalare un bouquet di rose vuol dire dare la prova di un amore vero, profondo, che supera anche le distanze dovute alla quarantena.

Le rose rosse sono infatti i fiori di gran lunga più famosi e amati, dalle donne ma non solo. Quando non si sa cosa regalare, le rose sono sempre un’ottima idea. Le rose hanno un’origine molto antica, in quanto la loro fioritura risale ad ancora prima della vita umana sulla terra. Sono state un prezioso alimento per le persone in tempi passati ed esistono documenti del V secolo a.C che attestano la presenza di questi fiori. Addirittura, il filosofo cinese Confucio affermò di aver coltivato in Cina giardini reali ricchi di rose, in quanto era completamente innamorato della bellezza incomparabile di questo fiore.

Il numero delle rose è altrettanto importante come i colori, una rosa rossa dice una frase semplice e chiara, come per dire: “Hai vinto il mio cuore”. Ma un bel mazzo di rose rosse, tra i dodici e più, racchiude tutto l’amore, la passione e l’ammirazione verso una persona speciale. Regalare 7 rose infatti simboleggia il fatto di essere completamente a disposizione dell’altra persona, 9 giurare amore eterno per tutta la vita, 13 avere una passione travolgente per la donna amata.

Questi sono le principali quantità di rose in numero dispari da regalare. Ma questi fiori possono anche essere offerti in numero pari, preferibilmente in dozzine. 24 rose simboleggiano ad esempio il fatto di avere la persona amata sempre nei nostri pensieri. Si può anche arrivare a regalare 100 rose per indicare la solidità e la forza dell’amore che si prova. Un numero pari di rose può anche essere utilizzato in occasione del compleanno.

L’amore è una rosa, ogni petalo un’illusione, ogni spina una realtà. (Baudeilare)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *