Salvare il pianeta? Comincia da qui.

Ci siamo mai chiesti cosa facciamo nel nostro piccolo per rispettare la natura e tutto ciò che ci circonda?

Rispettare l’ambiente significa fondamentalmente rispettare anche noi stessi, inoltre è un dovere morale che abbiamo nei confronti delle generazioni future.

Risparmiare e riutilizzare risorse è una delle cose migliori che tutti possiamo fare per salvaguardare l’ambiente ed è più facile di quanto si pensi.

Iniziamo gradualmente migliorando le nostre abitudini quotidiane.

Per dare il nostro contributo, proviamo a diminuire il consumo idrico ed energetico.

Cerchiamo di non sprecare acqua, ad esempio quando ci laviamo, diamo preferenza alla doccia invece del bagno, questo farà risparmiare acqua ed è anche più igienico. L’ ideale è aprire il getto dell’acqua e bagnarsi, richiuderlo, insaponarsi e solo dopo riaprirlo per sciacquarsi. Lo stesso discorso vale anche quando laviamo i denti, è perfettamente inutile lasciare l’acqua aperta tutto il tempo. L’acqua è una risorsa preziosa, non va sprecata.

Facciamo attenzione all’uso dei prodotti che utilizziamo per la pulizia della persona e della casa, infatti questi molto spesso contengono degli agenti estremamente inquinanti che sono da evitare in quanto deturpano l’ambiente, intossicano gli animali e sono nocivi per la salute, quindi controlliamo sempre gli ingredienti.

Cambiare regime alimentare e mezzi di trasporto in modo da preservare le risorse naturali:

1) scegliere alimenti a km 0, sinonimo di sostenibilità ambientale, prodotti alimentari genuini e risparmio. Il prezzo del trasporto alimentare non è solo economico ma soprattutto ambientale: è stato calcolato che un pasto medio, prima di arrivare sulla tua tavola, percorre più di 1.900 Km e buona parte del trasporto è da attribuire all’acquirente. Con la spesa a km 0 si possono comprare alimenti che si sono formati sul posto, senza un grammo di CO2 aggiunto per il trasporto.

2) lasciare il più possibile auto a casa, utilizzarla soltanto se necessario, preferire prendere i mezzi pubblici e se possibile raggiungere le destinazioni vicine a piedi.

Ridurre, riutilizzare e riciclare per essere più rispettoso dell’ecosistema.

I nostri rifiuti, moltiplicati per la popolazione mondiale, sono davvero una quantità enorme di materiali, molto spesso non biodegradabili; nei limiti delle nostre possibilità, cerchiamo di ridurre questi al minimo e di fare sempre la raccolta differenziata per tutelare l’ambiente, utilizziamo sempre sacchetti della spesa riutilizzabili.

Essere Green, sempre dalla parte dell’ambiente, di chi ama e rispetta la natura, scegliere di adottare un comportamento sempre più ecosostenibile è un vantaggio per tutti.

Anche per la nostra azienda è fondamentale seguire il ciclo virtuoso dell’ecologia:

riduci, ripara, riusa, ricicla.

L’impegno di Veressenze ogni giorno è quello di ottimizzare le attività, il sistema di produzione e spedizione per diminuire l’impatto sull’ambiente.

Ognuno di noi può e deve partecipare!

Perché scegliere i cosmetici eco-bio?

Tutti i vantaggi dei cosmetici naturali

I cosmetici naturali e biologici contengono solo ingredienti naturali, estratti vegetali da agricoltura biologica, vitamine, sostanze idratanti e antiossidanti che favoriscono e stimolano le funzioni naturali della nostra pelle. Grazie all’assenza di sostanze sintetiche come conservanti, coloranti o profumazioni artificiali, non appesantiscono l’oraganismo e, allo stesso tempo, rispettano l’ambiente. Un prodotto bio, contiene almeno il 95% di ingredienti naturali. Di questi, almeno il 20% da agricoltura biologica. Naturalmente, non sono ammessi siliconi, petrolati, parabeni, SLES e PEG.

La verità è che scegliere bio cosmesi non è una moda, scegliere cosmesi naturale significa prendersi cura consapevolmente della propria pelle.

Uso cosmetici biologici da oltre 5 anni e la mia pelle è cambiata (in meglio naturalmente), sono più consapevole di ciò che acquisto.
I prodotti biologici non creano allergie come spesso accade con le sostanze sintetiche coloranti e conservanti chimici.

La nostra pelle assorbe tutto ciò che noi le offriamo, quindi è molto importante sapere cosa applichiamo sopra.
Fondamentale comprendere se il prodotto cosmetico che stiamo per acquistare presenti una composizione rispettosa dell’ambiente e della nostra pelle, quindi come già detto in precedenza, leggere sempre l’ INCI (Nomenclatura internazionale degli ingredienti cosmetici) che ci permette di identificare e decifrare gli ingredienti presenti in un prodotto cosmetico, riportati sull’etichetta.

Io scelgo i cosmetici eco-biologici del brand Veressenze!

La scelta e la selezione scrupolosa di ogni singolo ingrediente cosmetico fa in modo che i prodotti Veressenze si prendano cura della salute dell’epidermide.

Eco-bio, in quanto attenti all’ambiente, si riducono al minimo l’uso di pack e imballaggi, non si utilizzano sostanze derivate dal petrolio o da prodotti chimici industriali. I cosmetici Veressenze contengono molti ingredienti provenienti da coltivazioni biologiche, solo i migliori ingredienti della natura, alcuni presentano marchio vegan, cioè sono prodotti naturali completamente vegetali.

Oasi di bellezza e rispetto per la natura con Veressenze.